Si torna alla Lira Italiana – Nasce una nuova valuta.

  • 45
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    45
    Shares

Italian Lira Reborn. Ritorno alla Lira? Ora è possibile, ma in forma digitale. La nuova criptomoneta internazionale si chiamerà ITL “ITALIAN LIRA”, è un progetto italoamericano, con ideatori che provengono da 5 continenti diversi. L’obiettivo è di creare un sistema di pagamento indipendente dai governi. Sarà una nuova Lira virtuale, libera da confini nazionali.

Nuovo conio ITL (Lira italiana) è una nuova moneta virtuale (token)
con contratto digitale (Smart Contract) basato sullo standard ERC20
di Ethereum.

La lira fu la valuta d’Italia tra il 1861 e il 2002 e del Regno albanese tra il 1941 e il 1943. Tra il 1999 e il 2002, la lira italiana è stata ufficialmente una subunità nazionale dell’euro.
Tuttavia, i pagamenti in contanti potevano essere effettuati solo in lire, in quanto non erano ancora disponibili monete o banconote in euro. La lira fu anche la moneta del Regno Napoleonico d’Italia tra il 1807 e il 1814. Il termine deriva dal valore di una libbra (latino: libra) di argento puro e come tale è un affine diretto della sterlina britannica; in alcuni paesi, come Cipro e Malta, le parole lira e libbra sono state usate come equivalenti. “L”, a volte in una forma corsiva a doppio incrocio (“₤”), era il simbolo più spesso usato. Fino alla seconda guerra mondiale, era suddiviso in 100 centesimi.

Dall’entrata nell’Euro, una gran parte della popolazione italiana, è convinta di spendere di più per le proprie spese, questo per colpa del cambio errato, perchè non ci sono stati sufficienti controlli. Difatti il cambio di 1 Euro era uguale a 1.936,27 Lire invece era scambiato alla metà. Se un bene costava 5.000 lire, per esempio, veniva venduto al prezzo di circa 5 euro (10.000 Lire), invece che a 2,5 € (5.000 Lire), questo ha portato ad un generale impoverimento dell’Italia.

Anno 2017, la Lira italiana rinasce in 5 continenti del mondo
grazie ad un progetto internazionale ambizioso
basato sulla tecnologia BlockChain e la criptomoneta Ethereum.

ITL Italian Lira

Una blockchain è un libro mastro digitale decentralizzato, distribuito e pubblico da cui è possibile recuperare le transazioni su più computer in modo che i record non possano essere alterati retroattivamente senza l’alterazione di tutti i blocchi successivi. Le blockchain crescono costantemente mentre un nuovo blocco viene “estratto” e registrato in ordine cronologico dal più recente al meno recente. Dà ai partecipanti l’opportunità di tenere traccia delle loro transazioni in valuta digitale senza alcuna centralizzazione della tenuta dei registri. Per ogni computer connesso alla rete, c’è sempre una copia blockchain. ITL (Lira italiana) è una criptovaluta , moneta virtuale, token (asset) senza il controllo di banche o governi.

ITL è sviluppato da un team di giovani che vivono in 5 continenti collegato da un singolo progetto: creare un sistema di pagamento indipendente dai governi.

ITL (Italian Lira) è un progetto rivoluzionario. Il suo significato essenziale è la digitalizzazione del denaro. ITL è stato sviluppato per il cittadino alla ricerca di una chiara alternativa per il futuro economico dei paesi.

Sul loro sito scrivono:

” Senza commissioni o barriere, crediamo nelle cripto-valute.
Crediamo in un modo decentralizzato che dovrebbe essere la chiave
per il nostro futuro economico.

È possibile, e insieme possiamo farlo! “

 

ITL può essere utilizzato per acquisti online e offline, crypto trading e per tutte le transazioni di pagamento. ITL è a prova di inflazione perché il numero massimo di monete è fissato a 100 miliardi che sarà immesso sul mercato in quantità limitata anno dopo anno fino all’anno 2032. Pagamento veloce: Si potrà inviare denaro in tutto il mondo in circa tre clic, confermato in pochi secondi grazie alla blockchain di Ethereum.

Per garantire l’assenza di inflazione, il numero massimo di ITL sarà limitato e distribuito entro l’anno 2032. I ricavi saranno destinati allo sviluppo di progetti ITL presenti e futuri. Il primo progetto è la realizzazione di sistemi di pagamento basati sulla tecnologia ITL con PC e cellulari. Interfacce e emissione di carte di debito ITL in ITL con multiwallet (ITL, BTC, ETH, EUR, USD ecc.)

Il team di sviluppo sta lavorando alla realizzazione di carte di debito mutiwallet con conversione in varie valute criptate e valute tradizionali. Si potranno caricare le carte di debito ITL direttamente dal portafoglio crittografico preferito o scambiare e convertire alla valuta preferita.

Wireless BlockChain POS:

I pagamenti potranno essere effettuati con terminali POS collegati al BlockChain con basse commissioni di rete per il negoziante dello 0,1% (in contrasto con le normali commissioni bancarie che vanno dallo 0,5% al ​​4% per il negozio). I pagamenti verranno effettuati tramite varie app disponibili per telefoni cellulari, tablet, PC, orologi digitali e carte di debito contactless.

Ecco le fasi del loro Programma:

2017 – Creazione del team di sviluppo. Creazione delle monete virtuali (tokens) con contratto digitale (Smart Contract) basato sullo standard ERC20 (Ethereum)
2018 – Creazione Sito Internet. Inserimento ITL nelle crypto excange. Vendita di una parte delle monete virtuali (Tokens)
2019 – Sviluppo del multiwallet, carte di debito wireless, e la loro distribuzione gratuita ai clienti.
2020 – Progettazione e sviluppo di terminali P.O.S. basati su BlockChain
2021 – Distribuzione dei terminali P.O.S. per effettuare acquisti in tutto il mondo, tecnologia BlockChain wireless
2022 – Sviluppo e distribuzione di sistemi di pagamento su dispositivi mobili.
2023 – Uffici ITL aperti in 5 continenti con team di sviluppo correlati.
2024 – Nuove idee e nuovi mercati. Prossimamente.

ITL “Italian Lira” può essere comprata nei seguenti Excange:
Stocks Exchange, Token Store, ForkDelta, EtherDelta.

A questo indirizzo trovate il loro sito Internet ufficiale: https://www.italianlira.ws/

Il progetto, è molto ambizioso, speriamo che stavolta vada davvero in porto.

Maurizio Kikko Ferraro (Blogger indipendente)


  • 45
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    45
    Shares

Related Posts

Dannato Denaro Contante (M1) la Gabba ti vuol poco bene

           Denaro contante: “Troppo cash nutre economia sommersa e illegalità. Dai pagamenti tracciabili (da incentivare) le risorse per abbassare le tasse” [1]. E dallo sport e dall’azione cattolica, no? La Gabanelli non mi gabba. Mai lette così tante corbellerie condensate in un catenaccio.   A mio avviso, eliminare il contante [2] invece è un grave atto […]

Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi su Articolo ORG

Se hai qualche tuo articolo da proporci e pubblicare su questo Sito Internet, che aspetti, invia una mail allo staff di Articolo e l'articolo lo scrivi tu. info@articolo.org

Diretta Video Facebook:

Superpotenze Vs Mr. Italy. Complotti. Euro o Lira?
Si parlerà di:
- Superpotenze a partire dal Impero Romano
- Ustica e Sigonella, Craxi e Berlusconi
- Uno scoop su Antonio Di Pietro che tanto scoop non è
- Uscita dall'Euro e ritorno alla Lira.

Puntata scottante con temi a 360 gradi.

Calendario

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Mar    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031