Il Sud vuole il reddito di cittadinanza? Bufala.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Al Sud han votato il M5S per il reddito di cittadinanza? Ennesima bufala razzista. I disoccupati sono 2,8 milioni tra cui 1,4 milioni da Roma in su, mentre gli italiani che sono andati a votare sono 46 milioni. I conti non tornano.

Ma vediamo in dettaglio se è vero che il Movimento 5 Stelle ha vinto al Sud grazie al voto dei disoccupati:

Ammettiamo per assurdo che davvero tutti i disoccupati italiani abbiano votato il Movimento 5 Stelle, almeno quelli dichiarati dall’ISTAT.

DISOCCUPATI PER REGIONE STEP 1     STEP 2

dati estratti dall’ISTAT il
13 marzo 2018
Popolazione % Elettori (Camera) Elettori (Senato) Numero disoccupati % Elettori disoccupati (Camera) Elettori disoccupati (Senato) Votanti (Camera) Votanti (Senato) Votanti disoccupati (Camera) Votanti disoccupati (Senato)
ITALIA 60.589.445   46.605.046 42.870.908 2.755.796 (4,55) 2.134.922 1.956.982 33.880.268 31.194.613 1.515.053 1.389.828
                         
EMILIA ROMAGNA 4.448.841 (7,34) 3.326.889 3.098.703 133.278 (3,00) 99.667 92.831 2.604.664 2.426.269 78.030 72.686
FRIULI VENEZIA GIULIA 1.217.872 (2,01) 950.403 886.339 35.926 (2,95) 28.036 26.146 713.973 665.611 21.061 19.635
LIGURIA 1.565.307 (2,58) 1.229.500 1.149.899 59.940 (3,83) 47.081 44.033 885.066 826.799 33.892 31.660
LOMBARDIA 10.019.166 (16,54) 7.496.491 6.933.297 294.874 (2,94) 220.629 204.054 5.760.317 5.340.489 169.532 157.176
PIEMONTE 4.392.526 (7,25) 3.379.937 3.142.084 167.816 (3,82) 129.130 120.043 2.540.927 2.359.541 97.076 90.146
TRENTINO ALTO ADIGE 1.062.860 (1,75) 796.817 724.073 37.474 (3,53) 28.094 25.529 592.333 543.481 20.884 19.162
VALLE D’AOSTA 126.883 (0,21) 99.547 92.087 3.762 (2,96) 2.952 2.730 71.947 66.670 2.133 1.977
VENETO 4.907.529 (8,10) 3.727.441 3.440.131 134.198 (2,73) 101.928 94.072 2.934.407 2.712.737 80.242 74.181
NORD 27.740.984 (45,79)     867.268 (3,13)            
LAZIO 5.898.124 (9,73) 4.392.976 4.052.539 275.322 (4,67) 205.062 189.171 3.078.067 2.841.412 143.683 132.636
MARCHE 1.538.055 (2,54) 1.184.079 1.095.884 66.947 (4,35) 51.539 47.701 915.119 844.732 39.832 36.769
TOSCANA 3.742.437 (6,18) 2.841.131 2.647.437 140.737 (3,76) 106.843 99.559 2.200.959 2.047.422 82.769 76.995
UMBRIA 888.908 (1,47) 672.313 625.191 42.454 (4,78) 32.109 29.859 525.978 487.451 25.121 23.281
CENTRO 12.067.524 (19,92)     525.460 (4,35)            
ABRUZZO 1.322.247 (2,18) 1.045.163 964.353 55.205 (4,18) 43.636 40.263 786.533 723.303 32.838 30.199
BASILICATA 570.365 (0,94) 462.768 423.233 24.761 (4,34) 20.090 18.374 329.087 300.948 14.287 13.065
CALABRIA 1.965.128 (3,24) 1.541.566 1.402.353 154.132 (7,84) 120.911 109.992 981.045 890.600 76.947 69.853
CAMPANIA 5.839.084 (9,64) 4.559.087 4.088.744 398.634 (6,83) 311.249 279.138 3.108.366 2.774.197 212.208 189.394
MOLISE 310.449 (0,51) 254.108 233.710 18.414 (5,93) 15.072 13.862 182.007 166.650 10.796 9.885
PUGLIA 4.063.888 (6,71) 3.268.162 2.971.874 257.871 (6,35) 207.379 188.578 2.257.628 2.054.760 143.256 130.383
SARDEGNA 1.653.135 (2,73) 1.368.482 1.269.791 102.637 (6,21) 84.964 78.837 896.495 834.998 55.660 51.842
SICILIA 5.056.641 (8,35) 4.008.186 3.629.186 351.414 (6,95) 278.551 252.212 2.515.350 2.286.543 174.806 158.905
SUD 20.780.937 (34,30)     1.363.068 (6,56)          

STEP 1:

Siccome non tutti i disoccupati hanno diritto al voto, per avere un dato valido, ho fatto la proporzione in base agli elettori (aventi diritto al voto) sia per la camera che per il senato.

POPOLAZIONE : ELETTORI = DISOCCUPATI : ELETTORI DISOCCUPATI

FORMULA1

Da cui ottengo le due colonne: Elettori disoccupati Camera, Elettori disoccupati Senato.

STEP 2:

Siccome non tutti i disoccupati aventi diritto al voto sono andati a votare, ho fatto la proporzione in base ai votanti, cioè di coloro che effettivamente han votato

VOTANTI : ELETTORI = VOTANTI DISOCCUPATI : ELETTORI DISOCCUPATI

FORMULA2

In questo modo ho ottenuto le due tabelle: Votanti disoccupati camera, Votanti disoccupati senato che decurterò di seguito, dai voti del Movimento 5 Stelle.  

Ecco la mappa del risultato elettorale nella camera e senato:

Elezioni Voti Italia

Secondo il risultato, senza il voto dei disoccupati il Movimento 5 Stelle avrebbe ottenuto lo stesso risultato elettorale, con la differenza di una quasi parità in ABRUZZO ed un lieve vantaggio del Centro Destra nelle MARCHE, questo è accaduto perchè in queste due regioni il M5S ha avuto una vittoria risicata. In ogni caso, nelle due regioni il M5S resta il partito più votato, tra i partiti singoli e senza le coalizioni.

Ecco la tabella dei risultati:

CAMERA CENTRO DESTRA % CENTRO SINISTRA % MOVIMENTO 5 STELLE % ALTRI PARTITI % TOTALE UNUNOM
NAZIONALE 12.147.611 (37,00) 7.502.056 (22,85) 10.727.567 (32,68) 2.448.165 (7,45) 32.825.399
ABRUZZO 270.169 (35,53) 133.849 (17,60) 303.006 (39,85) 53.164 (6,99) 760.188
BASILICATA 79.665 (25,39) 61.547 (19,61) 139.158 (44,35) 33.349 (10,63) 313.719
CALABRIA 301.751 (32,17) 160.467 (17,11) 406.895 (43,39) 68.597 (7,31) 937.710
CAMPANIA 833.868 (27,70) 493.191 (16,38) 1.487.502 (49,41) 195.731 (6,50) 3.010.292
EMILIA ROMAGNA 838.049 (33,05) 780.600 (30,79) 698.204 (27,54) 218.331 (8,61) 2.535.184
FRIULI VENEZIA GIULIA 296.143 (42,97) 159.003 (23,07) 169.299 (24,56) 64.603 (9,37) 689.048
LAZIO 1.089.816 (19,65) 703.944 (12,69) 1.020.871 (18,40) 2.730.845 (49,24) 5.545.476
LIGURIA 320.644 (37,25) 207.071 (24,06) 259.264 (30,12) 73.613 (8,55) 860.592
LOMBARDIA 2.622.199 (46,88) 1.416.155 (25,32) 1.195.814 (21,38) 358.301 (6,40) 5.592.469
MARCHE 293.855 (33,01) 215.825 (24,25) 316.417 (35,55) 63.840 (7,17) 889.937
MOLISE 51.981 (29,81) 31.629 (18,14) 78.093 (44,79) 12.626 (7,24) 174.329
PIEMONTE 998.603 (40,79) 622.466 (25,42) 648.740 (26,50) 178.079 (7,27) 2.447.888
PUGLIA 702.650 (32,17) 351.664 (16,10) 981.580 (44,94) 148.266 (6,78) 2.184.160
SARDEGNA 269.821 (31,04) 153.514 (17,66) 369.196 (42,48) 76.469 (8,79) 869.000
SICILIA 768.703 (31,72) 330.527 (13,63) 1.181.357 (48,75) 142.680 (5,88) 2.423.267
TOSCANA 684.964 (32,08) 718.508 (33,66) 527.013 (24,68) 204.101 (9,56) 2.134.586
TRENTINO ALTO ADIGE 163.285 (29,31) 241.534 (43,35) 108.686 (19,50) 43.589 (7,82) 557.094
UMBRIA 188.073 (36,78) 140.665 (27,51) 140.731 (27,52) 41.810 (8,17) 511.279
VALLE D’AOSTA 11.588 (17,45) 14.429 (21,74) 15.999 (24,10) 24.354 (36,69) 66.370
VENETO 1.373.372 (48,07) 579.897 (20,30) 695.741 (24,35) 207.580 (7,26) 2.856.590
CAMERA
SENZA IL VOTO DEI DISOCCUPATI
CENTRO DESTRA % CENTRO SINISTRA % MOVIMENTO 5 STELLE % ALTRI PARTITI % TOTALE UNUNOM
NAZIONALE 12.147.611 (38,79) 7.502.056 (23,96) 9.212.514 (29,42) 2.448.165 (7,81) 31.310.346
ABRUZZO 270.169 (37,14) 133.849 (18,40) 270.168 (37,14) 53.164 (7,30) 727.350
BASILICATA 79.665 (26,60) 61.547 (20,55) 124.871 (41,70) 33.349 (11,13) 299.432
CALABRIA 301.751 (35,05) 160.467 (18,64) 329.948 (38,33) 68.597 (7,96) 860.763
CAMPANIA 833.868 (29,80) 493.191 (17,62) 1.275.294 (45,57) 195.731 (6,99) 2.798.084
EMILIA ROMAGNA 838.049 (34,10) 780.600 (31,76) 620.174 (25,23) 218.331 (8,88) 2.457.154
FRIULI VENEZIA GIULIA 296.143 (44,33) 159.003 (23,80) 148.238 (22,19) 64.603 (9,67) 667.987
LAZIO 1.089.816 (20,17) 703.944 (13,03) 877.188 (16,23) 2.730.845 (50,55) 5.401.793
LIGURIA 320.644 (38,78) 207.071 (25,04) 225.372 (27,26) 73.613 (8,90) 826.700
LOMBARDIA 2.622.199 (48,35) 1.416.155 (26,11) 1.026.282 (18,92) 358.301 (6,60) 5.422.937
MARCHE 293.855 (34,56) 215.825 (25,38) 276.585 (32,53) 63.840 (7,50) 850.105
MOLISE 51.981 (31,78) 31.629 (19,34) 67.297 (41,15) 12.626 (7,72) 163.533
PIEMONTE 998.603 (42,47) 622.466 (26,47) 551.664 (23,46) 178.079 (7,57) 2.350.812
PUGLIA 702.650 (34,42) 351.664 (17,23) 838.324 (41,07) 148.266 (7,26) 2.040.904
SARDEGNA 269.821 (33,17) 153.514 (18,87) 313.536 (38,54) 76.469 (9,40) 813.340
SICILIA 768.703 (34,18) 330.527 (14,70) 1.006.551 (44,76) 142.680 (6,34) 2.248.461
TOSCANA 684.964 (33,38) 718.508 (35,01) 444.244 (21,65) 204.101 (9,94) 2.051.817
TRENTINO ALTO ADIGE 163.285 (30,45) 241.534 (45,04) 87.802 (16,37) 43.589 (8,12) 536.210
UMBRIA 188.073 (38,68) 140.665 (28,93) 115.610 (23,78) 41.810 (8,60) 486.158
VALLE D’AOSTA 11.588 (18,03) 14.429 (22,46) 13.866 (21,58) 24.354 (37,91) 64.237
VENETO 1.373.372 (49,46) 579.897 (20,88) 615.499 (22,16) 207.580 (7,47) 2.776.348
                   
SENATO CENTRO DESTRA % CENTRO SINISTRA % MOVIMENTO 5 STELLE % ALTRI PARTITI % TOTALE UNUNOM
NAZIONALE 11.323.360 (37,49) 6.943.450 (22,99) 9.729.621 (32,22) 2.200.311 (7,28) 30.196.742
ABRUZZO 253.889 (36,38) 123.052 (17,63) 274.185 (39,29) 46.591 (6,67) 697.717
BASILICATA 74.528 (26,03) 61.203 (21,37) 123.118 (43,00) 27.460 (9,59) 286.309
CALABRIA 279.706 (32,99) 139.812 (16,49) 369.365 (43,56) 58.901 (6,94) 847.784
CAMPANIA 777.859 (29,02) 433.686 (16,18) 1.306.465 (48,74) 162.261 (6,05) 2.680.271
EMILIA ROMAGNA 787.698 (33,36) 719.894 (30,49) 636.166 (26,94) 216.819 (9,18) 2.360.577
FRIULI VENEZIA GIULIA 281.642 (43,75) 153.942 (23,91) 156.251 (24,27) 51.844 (8,05) 643.679
LAZIO 1.016.891 (35,78) 647.764 (22,79) 933.783 (32,86) 242.974 (8,55) 2.841.412
LIGURIA 302.802 (37,69) 197.355 (24,57) 237.964 (29,62) 65.080 (8,10) 803.201
LOMBARDIA 2.450.406 (47,22) 1.310.715 (25,26) 1.108.039 (21,35) 319.360 (6,15) 5.188.520
MARCHE 270.962 (32,98) 201.544 (24,53) 289.374 (35,22) 59.647 (7,26) 821.527
MOLISE 49.294 (30,86) 28.212 (17,66) 71.067 (44,49) 11.146 (6,97) 159.719
PIEMONTE 930.918 (40,97) 577.046 (25,39) 596.438 (26,25) 167.612 (7,37) 2.272.014
PUGLIA 650.914 (32,88) 327.744 (16,55) 873.237 (44,11) 127.716 (6,45) 1.979.611
SARDEGNA 251.389 (31,06) 144.511 (17,85) 341.177 (42,15) 72.275 (8,92) 809.352
SICILIA 704.178 (32,09) 300.101 (13,67) 1.055.015 (48,08) 134.761 (6,14) 2.194.055
TOSCANA 641.005 (32,24) 679.520 (34,18) 484.366 (24,36) 182.885 (9,20) 1.987.776
TRENTINO ALTO ADIGE 151.213 (29,57) 226.766 (44,35) 98.599 (19,28) 34.693 (6,78) 511.271
UMBRIA 176.526 (37,26) 132.094 (27,88) 128.101 (27,03) 37.042 (7,81) 473.763
VALLE D’AOSTA 11.004 (17,76) 15.958 (25,76) 14.398 (23,24) 20.578 (33,22) 61.938
VENETO 1.272.555 (48,17) 539.398 (20,42) 647.960 (24,53) 181.550 (6,87) 2.641.463
SENATO
SENZA IL VOTO DEI DISOCCUPATI
CENTRO DESTRA % CENTRO SINISTRA % MOVIMENTO 5 STELLE % ALTRI PARTITI % TOTALE UNUNOM
NAZIONALE 11.323.360 (39,30) 6.943.450 (24,10) 8.339.793 (28,95) 2.200.311 (7,63) 28.806.914
ABRUZZO 253.889 (38,03) 123.052 (18,43) 243.986 (36,55) 46.591 (6,97) 667.518
BASILICATA 74.528 (27,27) 61.203 (22,39) 110.053 (40,27) 27.460 (10,04) 273.244
CALABRIA 279.706 (35,95) 139.812 (17,97) 299.512 (38,50) 58.901 (7,57) 777.931
CAMPANIA 777.859 (31,22) 433.686 (17,41) 1.117.071 (44,84) 162.261 (6,51) 2.490.877
EMILIA ROMAGNA 787.698 (34,42) 719.894 (31,46) 563.480 (24,62) 216.819 (9,47) 2.287.891
FRIULI VENEZIA GIULIA 281.642 (45,13) 153.942 (24,66) 136.616 (21,89) 51.844 (8,30) 624.044
LAZIO 1.016.891 (37,54) 647.764 (23,91) 801.147 (29,57) 242.974 (8,96) 2.708.776
LIGURIA 302.802 (39,24) 197.355 (25,57) 206.304 (26,73) 65.080 (8,43) 771.541
LOMBARDIA 2.450.406 (48,70) 1.310.715 (26,05) 950.863 (18,89) 319.360 (6,34) 5.031.344
MARCHE 270.962 (34,52) 201.544 (25,68) 252.605 (32,18) 59.647 (7,60) 784.758
MOLISE 49.294 (32,89) 28.212 (18,82) 61.182 (40,83) 11.146 (7,43) 149.834
PIEMONTE 930.918 (42,66) 577.046 (26,44) 506.292 (23,20) 167.612 (7,68) 2.181.868
PUGLIA 650.914 (35,19) 327.744 (17,72) 742.854 (40,17) 127.716 (6,90) 1.849.228
SARDEGNA 251.389 (33,18) 144.511 (19,07) 289.335 (38,19) 72.275 (9,54) 757.510
SICILIA 704.178 (34,60) 300.101 (14,74) 896.110 (44,03) 134.761 (6,62) 2.035.150
TOSCANA 641.005 (33,54) 679.520 (35,56) 407.371 (21,31) 182.885 (9,57) 1.910.781
TRENTINO ALTO ADIGE 151.213 (30,72) 226.766 (46,08) 79.437 (16,14) 34.693 (7,04) 492.109
UMBRIA 176.526 (39,18) 132.094 (29,32) 104.820 (23,26) 37.042 (8,22) 450.482
VALLE D’AOSTA 11.004 (18,35) 15.958 (26,61) 12.421 (20,71) 20.578 (34,31) 59.961
VENETO 1.272.555 (49,56) 539.398 (21,01) 573.779 (22,34) 181.550 (7,07) 2.567.282

 

La matematica ci dice che il M5s sarebbe stato il primo partito anche se i disoccupati non fossero andati a votare. Sarebbero arrivati infatti ad un valore nazionale con un minimo del 29% fino al 33% perchè non tutti i disoccupati hanno votato m5s. Il calcolo che ho fatto è questo:

VOTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE – VOTANTI DISOCCUPATI (STEP 2)

Poi vengono riaggiustate in automatico tutte le percentuali con i nuovi dati elettorali, tramite le formule immesse nella tabella di Excel. Se per caso trovi qualche errore manda una email a info@articolo.org e lo correggeremo. In questo link puoi trovare in allegato il file in Excel.

Non metto in dubbio che al centro-sud ci sia un rapporto tra gli Abitanti ed i Disoccupati più alto, ma in ogni caso come si evince dai dati ISTAT il problema grave della disoccupazione coinvolge tutta l’Italia, ed anche la Lombardia, dove sempre più persone hanno difficoltà a trovare lavoro.

 Molti non condividono i dati dell’ISTAT sulla disoccupazione che indica attualmente il valore di 2.755.796 mentre gli inattivi sono 13.566.461. Ma l’ISTAT non mente perchè la voce grossa negli inattivi la fanno gli studenti e le casalinghe come di seguito vedremo…

INATTIVI PER REGIONE
dati estratti dall’ISTAT il
13 marzo 2018
Popolazione % MASCHI % FEMMINE % TOTALE %
ITALIA 60.589.445   4.887.227 (36,02) 8.679.234 (63,98) 13.566.461 (22,39)
                 
EMILIA ROMAGNA 4.448.841 (7,34) 283.908 (38,41) 455.280 (61,59) 739.188 (16,62)
FRIULI VENEZIA GIULIA 1.217.872 (2,01) 85.014 (38,43) 136.189 (61,57) 221.203 (18,16)
LIGURIA 1.565.307 (2,58) 108.602 (37,34) 182.255 (62,66) 290.857 (18,58)
LOMBARDIA 10.019.166 (16,54) 656.624 (36,68) 1.133.492 (63,32) 1.790.116 (17,87)
PIEMONTE 4.392.526 (7,25) 296.145 (38,69) 469.290 (61,31) 765.435 (17,43)
TRENTINO ALTO ADIGE 1.062.860 (1,75) 138.900 (38,50) 221.854 (61,50) 360.754 (33,94)
VALLE D’AOSTA 126.883 (0,21) 8.868 (40,98) 12.771 (59,02) 21.639 (17,05)
VENETO 4.907.529 (8,10) 328.893 (35,74) 591.296 (64,26) 920.189 (18,75)
NORD 27.740.984 (45,79) 1.906.954 (37,32) 3.202.427 (62,68) 5.109.381 (18,42)
LAZIO 5.898.124 (9,73) 435.634 (35,95) 776.211 (64,05) 1.211.845 (20,55)
MARCHE 1.538.055 (2,54) 108.332 (37,12) 183.538 (62,88) 291.870 (18,98)
TOSCANA 3.742.437 (6,18) 245.195 (38,23) 396.107 (61,77) 641.302 (17,14)
UMBRIA 888.908 (1,47) 57.541 (35,50) 104.524 (64,50) 162.065 (18,23)
CENTRO 12.067.524 (19,92) 846.702 (36,70) 1.460.380 (63,30) 2.307.082 (19,12)
ABRUZZO 1.322.247 (2,18) 102.394 (34,20) 197.022 (65,80) 299.416 (22,64)
BASILICATA 570.365 (0,94) 56.347 (35,21) 103.665 (64,79) 160.012 (28,05)
CALABRIA 1.965.128 (3,24) 224.749 (36,76) 386.714 (63,24) 611.463 (31,12)
CAMPANIA 5.839.084 (9,64) 611.533 (33,69) 1.203.584 (66,31) 1.815.117 (31,09)
MOLISE 310.449 (0,51) 28.912 (37,08) 49.052 (62,92) 77.964 (25,11)
PUGLIA 4.063.888 (6,71) 398.928 (33,62) 787.551 (66,38) 1.186.479 (29,20)
SARDEGNA 1.653.135 (2,73) 157.725 (37,42) 263.812 (62,58) 421.537 (25,50)
SICILIA 5.056.641 (8,35) 552.983 (35,04) 1.025.027 (64,96) 1.578.010 (31,21)
SUD 20.780.937 (34,30) 2.133.571 (34,69) 4.016.427 (65,31) 6.149.998 (29,59)

Infatti dal calcolo che segue si evince che i conti tornano. Per il calcolo delle casalinghe troverete qua la fonte ISTAT.

Disabili e persone con problemi di salute (circa) 1.500.000 +
Studenti:
Scuola secondaria 2.647.057 +
Università (fuori corso) 581.702 +
Università 1.751.192 =
Totale Studenti 4.979.951 +
Casalinghe:
Casalinghe (2016) 7.338.000
Casalinghe oltre i 65 anni 3.001.242 =
Totale casalinghe: 4.336.758 +
Inattivi per altri motivi:
Prepensionamenti vitalizi e reversibilità
Lavoratori in nero
Inattivi benestanti
Scoraggiati
Altro
Totale inattivi per altri motivi: 2.749.752 =
Totale Inattivi 13.566.461

 

Disabili:

Devo ancora fare una ricerca più esaustiva, però i disabili che percepiscono la pensione d’invalidità, non lavorano, perchè nel momento dell’assunzione in base all’ISEE, quest’ultima viene decurtata e viene erogata solamente la pensione d’accompagnamento per le persone con difficoltà motorie.

Studenti:

Trattasi di un dato certo in quanto basta controllare gli iscritti alle sedi scolastiche dai 15 ai 65 anni. Nel programma del M5S non è prevista alcuna erogazione del reddito di cittadinanza per gli studenti.

Casalinghe:

Le casalinghe sono iscritte all’INAIL è un numero precisamente calcolabile, su questo dato non si può  sbagliare, tanto che poi si sono anche lamentate perché in realtà non si ritengono inattive ma occupate a tutti gli effetti, eppure risultano nei dati ISTAT come inattivi. Tra gli inattivi italiani più del 60% sono donne. Inutile dire che non è previsto il reddito di cittadinanza per le casalinghe iscritte all’INAIL

Inattivi per altri motivi:

Persone che hanno ricevuto la pensione prima dei 65 anni, o persone che hanno conseguito la reversibilità pensionistica oppure godono di vitalizi o piani assicurativi vari.

Lavoratori in nero ed evasori totali, che sono presenti anche al nord, e nel centro Italia tra cui giusto per fare un esempio: le colf domestiche, manovali e lavoratori impegnati nel settore agricolo.

Inattivi benestanti, quelli che Brunetta definisce bamboccioni, giusto per fare una controprova, provate a cercare quanti sono i super ricchi in Italia? circa 250.000 persone, senza contare i ricchi che comunque possono permettersi di far campare qualche parente di rendita.

Scoraggiati: è un dato leggendario e quindi mi rifiuto di fare calcoli a riguardo visto che non si tratta di dati riscontrabili nella realtà ma solo nella mitologia ideologica. Non voglio dire che non ci siano realmente dei disoccupati scoraggiati, ma comunque in base ai dati si evince che sarebbero meno di un milione di italiani.  Inoltre chi si sente scoraggiato dal mondo del lavoro, non ha fiducia nell’esito elettorale e nelle promesse dei nostri politici. Quindi a mio avviso non c’è motivo di aggiungerli alle casistiche in questa valutazione.

Infine, per definizione gli inattivi non rientrerebbero nei requisiti richiesti (così come formulati dal M5S) per il reddito di cittadinanza in quanto non sono realmente alla ricerca attiva d’occupazione.

Il motivo reale per il quale ci sono stati più voti al Sud del Movimento 5 Stelle, risiede nel fatto, che al Nord la maggior parte degli elettori sono fedeli soprattutto alla Lega ed in secondo luogo a Forza Italia. Inoltre, al Sud anche se la Lega ha ottenuto più voti rispetto agli anni precedenti, gli elettori si ricordano ancora le offese razziste ricevute da parte dei militanti della Lega negli anni 90. Invece nel centro Italia, il risultato è dovuto al fatto che gli elettori sono sempre stati fedeli al centro sinistra, che difatti in Toscana ha vinto, ed in Emilia Romagna ha perso per soli 3 punti.

In seguito, la mappa in base ai partiti singoli più votati senza coalizioni,

 

Elezioni Voti Italia Camera

Elezioni Voti Italia Senato

 

Questa ricerca è indipendente dal credo politico dell’autore di questo articolo. Questa proposta (Reddito di Cittadinanza) poteva essere avanzata da qualsiasi partito politico. Quasi tutti i media, come ho dimostrato, sostengono erroneamente che al Sud Italia abbiano votato il Movimento 5 Stelle perchè sarebbero principalmente interessati al reddito di cittadinanza.

Per quanto riguarda le richieste al CAAF di Bari e a Giovinazzo e Palermo, di persone che credevano che ci fosse già in vigore il reddito di cittadinanza dopo le elezioni, la colpa è da imputare ad un’altra bufala diffusa tramite Whatsapp , dove parecchi hanno condiviso un modulo falso creato da dei napoletani spiritosi.

modulo reddito cittadinanza
Bufala – modulo reddito cittadinanza

 

Maurizio Kikko Ferraro (Blogger indipendente)

P.s.: Questo articolo è stato rettificato in data 14/03/2018 dopo che giustamente un utente che ringrazio mi ha segnalato alcuni errori. Se trovi qualche errore manda una email a info@articolo.org e lo correggeremo.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi su Articolo ORG

Se hai qualche tuo articolo da proporci e pubblicare su questo Sito Internet, che aspetti, invia una mail allo staff di Articolo e l'articolo lo scrivi tu. info@articolo.org

Diretta Video Facebook:

Superpotenze Vs Mr. Italy. Complotti. Euro o Lira?
Si parlerà di:
- Superpotenze a partire dal Impero Romano
- Ustica e Sigonella, Craxi e Berlusconi
- Uno scoop su Antonio Di Pietro che tanto scoop non è
- Uscita dall'Euro e ritorno alla Lira.

Puntata scottante con temi a 360 gradi.

Calendario

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Mar    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031